Seria A, Cagliari-Milan: i precedenti rossoneri in Sardegna

 

Dopo le sfide con Napoli e Roma, il Milan di Rino Gattuso è al lavoro per la ripresa del campionato. Il mister è già sintonizzato sulla partita di Cagliari, anche se deve al momento fare a meno degli undici giocatori milanisti impegnati con le rispettive nazionali. Tra questi anche Frank Kessie: protagonista dell’ultimo incrocio in Serie A con i rossoblu, lo scorso 21 gennaio. Dalle parti della “Sardegna Arena”, la doppietta del centrocampista ivoriano se la ricordano ancora. Il vantaggio di Barella non bastò infatti a spegnere un buon Milan, che vinse in rimonta grazie al rigore e al sinistro vincente del 79 rossonero.

L’ultimo precedente non deve però farci esaltare. Guai a prendere sottogamba l’impegno con la squadra di Maran: tecnico preparato e capace di disseminare trappole per Higuain e compagni. Il Cagliari, dopo la sconfitta al debutto con l’Empoli, è infatti in ripresa come dimostrano il pareggio beffa con il Sassuolo (rigore del pari, al 99esimo, del vecchio cuore rossonero Boateng!) e soprattutto la vittoria esterna a Bergamo: campo sempre difficile da espugnare per tutti.

I precedenti contro il Cagliari

Contro la squadra sarda il Milan ha giocato in campionato un totale di 72 partite, portando a casa 39 vittorie contro le sole 8 dei rossoblu. A Cagliari i precedenti sono al momento 36, con i rossoneri sempre avanti nelle vittorie: 15 contro le 5 dei padroni di casa (14 i pareggi). L’ultima sconfitta del Milan sull’isola risale all’ultima giornata del campionato 2016/2017: 2-1 dopo i gol di Joao Pedro, Lapadula e Fabio Pisacane al novantesimo. Anche in questo caso, però, non dobbiamo far molto affidamento a questo precedente e basta dare uno sguardo alla squadra che “sorrisino” Montella schierò in quell’ultima inutile giornata di campionato.

Escludendo Donnarumma, Calabria e Suso, il Milan scese infatti in campo con altri 8 giocatori che hanno già svuotato da tempo il loro armadietto a Milanello: Paletta, G. Gomez, Vangioni, Mati Fernandez, Locatelli, Kucka, Bacca e Honda. Il destino ha fortunatamente portato Gattuso sulla panchina (grazie Mirabelli!), messo in un angolo Yonghong Li e cambiato radicalmente la squadra: ora attesa dal primo bivio della stagione. Dopo l’impegno con il Cagliari, ci sarà la trasferta con il Dudelange in Europa League e la partita a San Siro con l’Atalanta. Il tutto nel giro di una settimana.

Le probabili formazioni

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno, Srna, Klavan, Romagna, Padoin, Castro, Bradaric, Barella, Ionita, Sau, Pavoletti

MILAN (4-3-3): Donnarumma, Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez, Biglia, Kessie, Bonaventura, Calhanoglu, Suso, Higuain

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *