Kakà e le scelte di Gattuso per Milan-Lazio

 

Il Milan si gioca tutto in pochi giorni. Prima di andare a Torino, per una partita carica di significati europei, Romagnoli e compagni avranno infatti il compito di riscattare la deludente trasferta di Parma e raggiungere la finale di Coppa Italia. Dopo la striscia positiva che si è purtroppo interrotta nel derby, la squadra sembra ora spenta, impaurita e ripiombata in quella crisi che si era già materializzata nel corso della stagione.

Come uscirne? Esistono diversi modi, ma in questo momento l’unica medicina migliore è battere la Lazio e il Torino, possibilmente giocando un calcio accettabbile e lontano da quello visto al Tardini contro i gialloblu. “Vincere aiuta a vincere”, diceva il saggio Zaccheroni, ed è quello che ci vuole in questo momento per il Milan. Una vittoria permetterebbe infatti alla squadra di ritrovare un po’ di serenità e di provare a giocare le prossime partite con più fiducia e coraggio.

 

Le scelte di Gattuso e i 37 di Kakà

Nella semifinale di ritorno contro la Lazio, Rino Gattuso ritroverà intanto Lucas Paquetà e lo schiererà dall’inizio insieme a chi era rimasto in panchina con il Parma. Davanti a Reina, ci saranno infatti Calabria e Musacchio, nel mezzo Bakayoko e in avanti il tridente Calhanoglu-Piatek-Suso. Questo è ciò che passa il convento di Milanello, e dobbiamo farcelo bastare. Vedremo il classico 4-3-3, anche se non sarà tanto importante il modulo quanto l’atteggiamento e il coraggio.

Se il Milan giocherà come ha fatto con la Juventus e nel secondo tempo con la Lazio, avrà buone possibilità di arrivare in finale. In caso contrario…meglio non pensarci. A tifare per i colori rossoneri ci sarà anche Ricardo Kakà: uno che dalle parti di San Siro ha scritto pagine indimenticabili della nostra storia. Giusto ricordarlo, proprio nel giorno in cui spegne le sue trentasette candeline: un compleanno che Ricky festeggia insieme al grande popolo rossonero, che mai lo ha dimenticato e che mai lo farà.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *